Subalterno1
via Conte Rosso, 22 Milano

12 – 17 April 2016
from 10.00 am to 8.00 pm
Free entrance

Curated by
Stefano Maffei

Projects by
Massimiliano Adami
+ Donato Nardulli
Associato Misto
Lorenzo Damiani
Studio Ghigos
Studio Graffe
Ilaria Innocenti
+ Giorgio Laboratore
Modoloco Design
Giacomo Moor
Lorenzo Palmeri
Filippo Protasoni
Brian Sironi
Simone Spalvieri
+ Valentina Del Ciotto
Tecnificio
Riccardo Vendramin
Giorgia Zanellato
+ Daniele Bortotto

In collaboration with
Tecnificio
The Fablab
Ideafactory Store

La galleria Subalterno1, in collaborazione con The Fablab, Tecnificio e Ideafactory Store, presenta durante la design week milanese la mostra Microfacts, curata da Stefano Maffei, racconta una serie di micro artefatti di 15 design studio italiani. Unico vincolo progettuale: un cubo immaginario di 6x6x6 cm. Il lavoro del collettivo esplora nuove tipologie di prodotto in scala ridotta, proponendo ibridi tecnologici, piccoli divertissements e hackeraggi di oggetti quotidiani.

Piccolo é bello
Testo di Stefano Maffei

Viviamo in un tempo popolato di cose. La nostra esperienza è piena di oggetti che occupano fisicamente e segnicamente i nostri spazi di vita. Quantità di roba che nasconde tutto: il nostro spazio domestico quotidiano, la città con i suoi ambienti sino a contaminare e inquinare la natura vicina e lontana.
Con il design che contribuisce a materializzare le categorie del grande e del tanto: ovvero produce cose su cose. Idee, materia, lavoro che molto spesso diventano memoria (ingombrante), schermo, ostacolo, rifiuto a una dimensione di vita semplice, equilibrata, leggera.
Troppe cose. Troppo.
Una delle soluzioni per produrre una semplificazione, un equilibrio è quella
di pensare per sottrazione. Meno cose, meno ingombranti, più piccole.
Micro.
La dimensione che ci interessa è quella del piccolo o piccolissimo. Utile o significativo. In ogni caso discreto. Oppure spettacolare… ma ridotto.
Cercasi oggetti piccoli (inscivibili in un cubo 6x6x6cm).
Semplici. Tecnologici e non. Funzionali. Simbolici.
In ogni caso micro.